Sistemi di protezione in ceramica per pareti membranate per un recupero energetico efficiente

Più un impianto di incenerimento dei rifiuti è privo di problemi e produttivo, meglio è per il gestore e per l’ambiente. È esattamente questo che motiva ogni giorno il personale tecnico di Mokesa AG. Fin dalla nostra fondazione nel 1977 a Basilea, ci siamo evoluti da azienda operante a livello regionale nel settore della costruzione di forni industriali, fino a un’impresa in espansione, presente con la sua rete di assistenza e i suoi prodotti innovativi già in 80 città dell’Europa. I sistemi di protezione per pareti membranate Mokesys®–contribuiscono a un recupero energetico efficiente in circa 180 caldaie, sia che si tratti di impianti di incenerimento dei rifiuti, impianti a biomassa, inceneritori a letto fluido o altri inceneritori ad alte temperature di qualsiasi genere.

 

Una storia svizzera di successo. Con dimensioni europee.

Gli inizi

1977

  • Fondazione di Mokesa AG
  • Successo nel settore della costruzione di forni industriali convenzionali e soprattutto nella costruzione di ciminiere
  • Mokesa AG è presente in molte industrie: centrali termiche ed energetiche, caldaie a radiazione ed a tre passi, impianti di fabbricazione, forni chimici, petrolchimici e di reazione, fornaci per cemento e calce, forni per l’industria di fusione dell’alluminio e dell’acciaio, forni a tamburo rotante, forni per la combustione di solventi, nonché forni crematori
  • Il raggio d’azione è limitato innanzitutto a Basilea e dintorni, ma viene esteso in breve tempo all’intera Svizzera e alle zone estere di confine

1982 – 1996

  • Mokesa AG fa parlare di sé con sviluppo di prodotti spettacolari
  • Nuovo concetto di rivestimento resistente agli acidi con camera intermedia ventilata
  • Nuovo concetto di ciminiera per gas di combustione freddi e umidi
  • Nuova muratura refrattaria con incastro maschio e femmina per muratura non raffreddata

L’affermazione

1997 – 1998

  • Dopo alcuni casi in inceneritori in cui sono avvenute contestazioni di garanzie per tavelle e materiali refrattari disponibili sul mercato, Andreas Kern sviluppa una propria soluzione
  • Poco tempo dopo la domanda di brevetto del proprio sistema di protezione per pareti membranate Mokesys® e la prima installazione presso clienti (IWB Basel e altri)
  • Contemporaneamente, a seguito dell’aumento delle richieste provenienti dalla Svizzera e dall’intera Europa, viene fondata Mokesys AG come proprietaria e amministratrice dei brevetti e dei diritti. L’internazionalizzazione della società prende il via in modo fulmineo

2000

  • In tutti i nuovi impianti viene raggiunto un periodo di funzionamento privo di guasti di oltre 16.000 ore (due anni di funzionamento)! Nei sette anni seguenti, le installazioni Mokesys® sono presenti in circa 130 caldaie di tutta Europa

2007

  • Un magico obiettivo raggiunto: 10.000 m² di tavelle Mokesys® vendute in un anno
  • Diversificazione dei prodotti: Standard / Lite / Ancor
  • Produkt-Diversifizierung-Standard / Lite / Ancor
  • Certificazione ISO di Mokesa AG e di Mokesys AG
  • Non ci si può adagiare sugli allori, ma bisogna continuare con la ricerca e sviluppo

2008

  • Lancio del sistema a tavelle retroventilato Mokesys® Air 2E e domanda di brevetto internazionale

2009

  • Prima installazione di Mokesys® Air 2E in Svizzera. In seguito anche in Gran Bretagna, Finlandia e Germania

2010 – 2011

  • Passaggio della direzione dal fondatore della società Andreas Kern al figlio Tobias Kern
  • Programma di ricerca e sviluppo con l’università tecnica di Dresda
  • Acquisizione del nuovo edificio sede di Mokesa AG a Birsfelden

2014 – 2015

  • Lancio delle tre nuove domande di brevetto per invenzioni nel settore della tecnologia dei materiali refrattari. Nasce la nuova e terza generazione di prodotti Mokesys®!
  • La famiglia di prodotti Mokesys® può essere ora suddivisa nelle seguenti tre categorie: retrocolata, retroventilata e con materiale di riempimento
  • Per ciascuna di queste categorie, Mokesa AG ha sviluppato un nuovo prodotto e fatto domanda di brevetto internazionale
  • Mokesys® Standard Plus (retrocolata) – Il Plus sta a significare un perfezionamento dei sistemi Mokesys® standard già collaudati
  • Mokesys® Air UHS (ventilato) – Oltre al sistema Mokesys® Air 2E già esistente, impiegato in camera di combustione il nuovo Mokesys® Air UHS offre una protezione duratura per pannelli di surriscaldatori nel secondo giro di fumo
  • Mokesys® Granuli (retroventilato) – Le possibilità d’impiego dei sistemi di protezione per pareti di tubi Mokesys® sono state ampliate grazie a un’idea innovativa: il materiale di riempimento di Mokesys® con granuli

Il futuro

  • Innovazione e qualità sono al centro della strategia aziendale
  • Di recente sono state presentate domande di brevette per numerose innovazioni
  • Ulteriori sviluppi sono già in preparazione, per plasmare il futuro in modo determinante e rafforzare ulteriormente la nostra posizione di mercato
  • Anche in futuro, alla base del nostro successo, ci saranno indipendenza e autonomia